Nuova sede

PROGETTO NUOVA SEDE

DELL’ASSOCIAZIONE PER LA PROMOZIONE DELL’ANZIANO

Il contesto

Il Comune di Casale Corte Cerro ha una popolazione di 3489 abitanti e, a differenza dei comuni limitrofi, presenta un’elevata percentuale di “anziani”.

La popolazione anziana residente nel Comune con età superiore ai 60 anni è di 947 persone che rappresenta il 27,1% ed è così suddivisa:

  • Anni 60-70 n. 439 (12,6%);

  • Anni 71-80 n. 319 (9,1%);

  • Anni 81-89 n. 150 (4,3%);

  • Anni > 90 n. 39 (1,1%).

Gli ultra ottantenni sono 189 e rappresentano il 5,4% della popolazione di Casale.

In relazione al numero di anziani presenti, sono poche le persone inserite in strutture di ricovero per anziani presenti nei comuni limitrofi.

Il servizio di assistenza sociale e domiciliare è efficace e ben integrato sul territorio e permette una gestione "domiciliare" di molte situazioni a rischio.

L’Associazione per la Promozione dell’Anziano, fondata nell’anno 1991, in Casale Corte Cerro è inspirata ai grandi comuni valori della vita, è apartitica e apolitica, senza finalità di lucro né diretto né indiretto e persegue i seguenti scopi:

  • La tutela socio-assistenziale delle persone anziane attraverso l’assistenza economica, l’assistenza domiciliare e l’assistenza di un presidio , anche a carattere residenziale, dotato di servizi (biblioteca, mensa, lavanderia, ecc) aperti a tutta la popolazione in modo da rendere perfettamente integrata la micro.comunità nel restante contesto sociale;

  • Operare per rendere le strutture e gli organismi socio-sanitari ed i relativi servizi sempre più rispondenti alle necessità delle persone bisognose o malate, nel rispetto della dignità e della libertà della persona umana;

  • Promuovere la preparazione tecnica sia teorica che pratica degli associati con regolari corsi di studio e aggiornamento per renderli sempre più idonei agli scopi sopra elencati.

Attualmente sono iscritti all’Associazione circa 230 soci

Le attività svolte regolarmente dell’Associazione sono le seguenti:

  • Accompagnamento degli anziani presso gli ospedali di territorio per analisi e fisioterapia

  • Contributi alle persone in difficoltà

  • Assistenza domiciliare in collaborazione con l'Assistente Sociale

  • Coinvolgimento degli anziani nei momenti d’incontro quali feste patronali, gite in collaborazione con altre associazioni, proiezioni di diapositive

  • Corso di ginnastica per la terza età curato da un fisioterapista

  • Corso sul benessere dell’anziano

  • Realizzazione di un calendario annuale

  • Gestione della biblioteca comunale attraverso i nostri volontari

  • Incontri socio culturali e ricreativi, prima fase dell’istituendo centro d’incontro.

I servizi offerti sono gratuiti, le spese vengono sostenute dall’Associazione grazie alle attivitá svolte, ai contributi versati dai soci, da singoli cittadini e dall’Amministrazione Comunale.

Nell’anno 2007, in pieno accordo con l’Amministrazione Comunale, l'Associazione per la Promozione dell’Anziano ha accettato con piacere la proposta di destinare un terreno di sua proprietà (ricevuto in donazione con la specifica indicazione di utilizzarlo per la costruzione di una casa di riposo per anziani), per la realizzazione di una propria sede permanente, in un contesto costituito da 14 piccoli appartamenti destinati, come previsto dagli accordi presi per la realizzazione del bando, alle persone over 65.

La sede attuale, messa a disposizione dal Comune e situata al primo piano del vecchio edificio comunale è inadatta per la gestione di un servizio di assistenza diurna agli anziani.

La nuova sede, così come prevista nel progetto ed inserita in un contesto di mini appartamenti dedicati agli anziani, permette la realizzazione degli scopi per i quali l'Associazione è stata fondata.

Il razionale

Gli studi effettuati su ampie popolazioni di anziani hanno dimostrato che l'anziano, lasciato solo, peggiora la qualità di vita in termini di maggior incidenza di fenomeni depressivi che minano la salute e rendono più breve l'aspettativa di vita.

A questo fenomeno spesso sono associati un aumento significativo della morbilità con conseguente incremento di ricoveri ospedalieri e interventi socio assistenziali con conseguente aumento dei costi legati alla spesa pubblica sulla salute.

La vita frenetica della società moderna che prevede un quotidiano impegno lavorativo dei figli ha come conseguenza una riduzione del tempo che gli stessi possono dedicare ai genitori anziani.

Sono ormai scomparse le grandi famiglie patriarcali con nonni, figli e nipoti che vivevano tutti sotto lo stesso tetto e si sono trasformate in piccoli nuclei familiari autonomi.

Inoltre la situazione economica legata in modo particolare alla crisi attuale, vede molte famiglie di anziani e molti anziani soli e in gravi difficoltà.

La realizzazione di una residenza abitativa composta da mini appartamenti progettati e dedicati esclusivamente agli anziani e legata a un centro diurno per anziani gestito da professionalità competenti è una struttura che offre vari servizi di natura socio-assistenziale alle persone della terza età.

Questo tipo di struttura ha la finalità di essere un punto d’incontro, di aggregazione e vuole essere un utile strumento di integrazione sociale e di serenità.

L'Associazione per la Promozione dell'Anziano, consapevole dell'elevato numero di anziani presenti sul territorio di Casale e delle possibili problematiche ad essi connesse, ritiene che la creazione di un centro di incontro diurno aperto agli anziani, sia di fondamentale importanza per la salvaguardia del benessere dell’anziano con conseguente riduzione delle problematiche sopra elencate e del numero di ricoveri in strutture per anziani.

Gli obiettivi

L’idea di un centro diurno per anziani nasce dalla voglia di realizzare un luogo d’incontro per i nostri “ nonni” e, nello stesso tempo di garantire aiuto a tutti quei familiari che per esigenze di lavoro non possono accudirli.

Gli obiettivi sono:

  • Offrire un luogo di aggregazione che prevenga in maniera concreta il problema dell'isolamento, dove gli anziani possano ritrovarsi insieme, trascorrendo la giornata o alcune ore in compagnia,

  • Prevenire il decadimento psicofisico degli anziani;

  • Favorire il mantenimento ed il recupero delle capacità psicomotorie;

  • Offrire sostegno agli anziani e alle famiglie.

Il progetto

Il progetto dell'Associazione è la creazione di un centro diurno denominato “asilo per gli anziani" di carattere prettamente sociale, che ha il compito di favorire, arricchire e sviluppare le relazioni interpersonali tra gli anziani e che opera senza fini di lucro.

Grazie alla presenza di operatori specializzati nella gestione delle problematiche della persona anziana autosufficiente o con lieve riduzione dell’autonomia, sarà possibile realizzare molteplice varietà di iniziative, che possono favorire il benessere psicofisico delle persone anziane e contrastare quelle che sono condizioni di isolamento ed emarginazione.

Il centro sarà localizzato all'interno della struttura di mini appartamenti dedicati agli anziani e ad esso possono iscriversi di norma, tutti i cittadini che hanno superato i 60 anni di età ed i pensionati e gli invalidi anche se di età inferiore.

Il servizio sarà rivolto ad anziani “fragili”, soli, autosufficienti o con lieve riduzione dell’autonomia. Il servizio impegna nel proprio organico personale altamente specializzato.

Il Centro diurno anziani proporrà agli anziani varie e differenti attività.

Le principali attività e i servizi che il Servizio potrà erogare saranno le seguenti:

  • Attività di impegno sociale;

  • Attività ricreative;

  • Attività culturali;

  • Attività associative;

  • Attività Intergenerazionali; 

  • Attività di interesse interno e/o esterno al centro (es attività di giardinaggio nel terreno adiacente la struttura);

  • Servizio accompagnamento;

  • Servizio pasti;

  • Laboratori Manuali (decoupage, lavoro a maglia, creazioni di fiori, origami );

  • Ginnastica dolce e ballo;

  • Laboratorio Teatrale;

  • Laboratorio della memoria;

  • Laboratorio Musicale (ascolto e animazione);

Il centro sarà gestito dall'Associazione per la Promozione dell'Anziano, e sarà situato in un delizioso appartamento di circa 120 mq immerso nel verde, dotato di ascensore, lavanderia, cucina e giardino che verrà dedicato alle attività di coltivazione dei pensionati che ne faranno richiesta.

Si prevede una presenza media giornaliera di 20 persone circa.

Per l’iscrizione al centro sarà necessario presentare l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), che viene redatto gratuitamente dai CAF (Centri Assistenza Fiscale).

L’asilo per anziani” sarà gratuito per:

  • Anziani con ISEE inferiore a 6.714 Euro annui;

  • Anziani con riconoscimento dell'invalidità ai sensi della legge 104 (art 3 comma 3);

  • Per chi non possiede tali requisiti vengono stabilite dal Municipio delle quote di contribuzione sulla base dell'ISEE e dei giorni di frequenza al centro.

Il Centro sarà aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 08.00 alle 17.00, può accogliere ogni giorno fino a 20 ospiti con la possibilità di scegliere fra cinque tipi di fasce orarie a scelta che prevedono il soggiorno con o senza pasto".

  • tempo pieno 8,30-17,30

  • metà giornata 8,30-14,00

  • con pasto 12,00 -17,30

  • metà giornata 8,30 -12,00

  • senza pasto 14,00 - 17,30

Per gli anziani impossibilitati a raggiungere autonomamente il centro, è previsto un servizio di accompagnamento.

L’Associazione per la Promozione dell’Anziano

Il presidente

Marco Guiglia

casa anziani001  casa anziani002  casa anziani003  casa anziani004  casa anziani005  casa anziani006  casa anziani007  casa anziani008  casa anziani009  casa anziani010  casa anziani011  casa anziani012

 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookies.